Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

martedì 16 luglio 2013

Diversa-Mente

Mente diversa

Fare le cose diversa-Mente cosa vuol dire precisa-Mente? Uno degli stereotipi che maggior-Mente constato da quando ho l'età della pseudo-ragione è quella forma di discriminazione verso la diversità.

Un  fraintendimento comune è quello di aver fatto collidere l'idea di originalità necessariamente alla realizzazione di opere d' arte o prodotti geniali ed innovativi ma anche di dare alla diversità una precisa identità.

Quindi anche la diversità diviene l'ennesima forma di conformismo a cui conformarsi o relazionarsi in quell'eterna dialettica emancipatrice.

Il risultato? Probabilmente per un diverso non è altro che l'ulteriore democrazia in cui una maggioranza non solo comanda e decide ma lo aliena ed infine cerca di eliminarlo.

Si perché il conformismo non solo è una forma silente di nazismo mascherato da democrazia ma è anche una forma di totalitarismo che desidera consciamente o inconsciamente l'eliminazione del diverso quello non riconosciuto difficil-Mente identificabile ovvero colui che pensa e progetta diversamente le strategie per risolvere i problemi della vita. Problem solving ?

Sopravvivenza? Già probabil-Mente quest'ultima è il matrix anche della creatività....ma non è questo il focus del Post ciò che mi interessa è delineare meglio il profilo di cosa intendo per soggetto che pensa/agisce diversa-Mente con una definizione:


"E' colui/ei che non necessariamente inventa o crea qualcosa di originale o innovativo per essere definito tale ma che per arrivare al conseguimento anche  se dell medesimo obiettivo/risultato  di una media alta di individui lo raggiunge attraverso una modalità diversa "

Questa è la forma di diversità che scatena per lo meno in italia le peggiori energie negative nei casi in cui si incontri con lo status quo imperante del nepotismo e della riconoscenza mafiosa.

Perché? Una delle spiegazioni che mi sono dato è che la diversità proprio perché non conformista viene spesso confusa con l'essere sovversivi...il non rispettare le regole ( ribelli)....ma se tutto ciò fosse vero anche al pari di una teoria c'è da chiedersi come potremmo mai essere creativi ed innovativi in un paese come il nostro?

Questa digressione mi è servita non tanto per scadere sull'emotività quanto per introdurre un altro Post in cui approfondirò quale considero il Plus del Prog./Formatore che desidera estendere il proprio lavoro nella Rete e che deriva proprio da una forma mentis diversa più precisamente da un ragionare diversa-Mente.