Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

martedì 16 luglio 2013

Recensione Smartphone Samsung Galaxy Y Pro

Recensione Smartphone Samsung Galaxy Y ProGiusto per prendermi per il suddetto questo Post dovrebbe intitolarsi :    "Qual'è il giusto smartphone per il Prog.Formatore?" così per la gioia di tutti quelli ben pensati sarei il fissato-maniacale-ossessionato che mi dipingono (eh che il Nirvana sia con me). Questa recensione è comunque attinente alla monotematica del Blog in quanto io lo uso proprio per finalità professionali.
La prima diatriba è quale scegliere tra il linguaggi operativi? Android -Window phone o Apple? Il primo è quello che ho scelto perché ritengo una follia spendere più per un telefonino che per una bicicletta il secondo l'ho scartato perché come ho già spiegato in questo articolo uso solo Google Chrome ed i suoi prodotti come architettura base per le mie attività in Internet. Apple per cui nutro un enorme rispetto e che conosco discretamente bene è un capitolo a parte ovvero va bene in tutto e consiglierei i suoi prodotti portatili sicuramente al posto sia di Google che Window ma il loro cellulare presente ancora alcune lacune funzionali a prescindere dal prezzo che mi fanno desistere dall'acquisto. Non si tratta di una scelta integralista e fondamentalista: ad ogni marchio attribuisco specifiche e riconosco peculiarità uniche e proprio per questi motivi ritengo ad ognuno di loro corrisponda un' interfaccia  che può rivelarsi più soddisfacente rispetto alle altre e con un miglior rapporto prezzo/qualità.(Tratterò questo argomento in questo Post). Tornando allo smartphone e giustificata la scelta religiosa come adepto del robottino verde e chiarito il mio atteggiamento ecumenico quello che recensisco è il modellSamsung Galaxy Y Pro (B5510) . Il sistema operativo android 2.3 è al  versione che vi consentirà di usufruire di Google play (store delle Applicazioni di cui molte gratuite) gli unici limiti sono dati dalle basse capacità di risoluzione video che non vi faranno usufruire di alcune Applicazioni ma che comunque sono più votate all'aspetto multimediale che non quello professionale.
Molti acquirenti di smartphone (mercato in fiorente crescita specie in italia) basa la propria scelta del modello basandosi sulle prestazioni multimediali;niente da dire ma personalmente ritengo che per vedere video preferisco avere un portatile o un tablet (se la batteria regge)che dispongono di un display di dimensioni più generose e adatte all'uso. La mia idea di telefono professionale è un cellulare che continui a fare il telefono e quindi abbia un autonomia minimo di 3/4 giorni e che se mi serve collegarmi ad internet lo possa fare ma solo per svolgere attività business in mobilità.
Le funzioni che ritengo basiche per lavorare sono:
  • La più importante è la durata della batteria deve durare come un telefono cellulare se adoperato solo con la parte telefonica e consumarsi come uno smartphone se collegato ad Internet. Questo è l'unico smartphone esistente sul mercato che per equilibrio hardware se adoperato da telefono ha un autonomia di 4/5 giorni in stand by e 1/2 giorni se collegato per lavorare ad internet (il tempo necessario per brevi consultazioni e scaricare i dati delle varie Applicazioni (come account mail,messenger dei social ecc.)
  • Il terminale deve essere in grado di offrire le attuali modalità comunicative come tutti i più importanti canali social (Facebook,Twitter,Google+) poter visualizzare più client email ed in questo modello avrete le stesse possibilità di smartphone di fascia alta.
  • La tastiera qwerty è l'altra caratteristica indispensabile per chi deve usare il telefono per lavorare inoltre i touch per essere letti vanno inclinati alzandoli dal tavolo mentre i qwerty sono fatti per stare sulla scrivania quindi per essere letti senza riflesso e accanto al Pc.
  • Deve disporre della quantità minima di memoria per consentire di aggiungere quelle applicazioni basiche per lavorare come Google Drive ad esempio o concorrenti per lo storage dei file.
  • Non costare come un portatile e questo modello attualmente va via con la modica cifra di 69euro e non prezzo internet basta raggiungere il più vicino rivenditore.                                                                    
Veniamo ai difetti: questo terminale se considerato per svolgere le utilità per cui erano stati progettati gli smartphone (comunicare attraverso i social media, poter visionare le applicazioni  testuali e inviare e ricevere mail) non sono da considerare tali da far sentire la mancanza della parte multimediale e quindi ad un uso della rete più orientato al visual based e al lato di intrattenimento della rete ma credo che per questo scopo sia meglio poter disporre di un MacBook che per poche centinaia di euro in più offre molti più pollici di risoluzione e una bellissima tastiera.(ovviamente rispetto a un iphone).
Un Link utile per scaricare tutte le Applicazioni Google per Android.
Rettifica data 16/07/2013: per chi fosse interessato a spendere una cifra tonda di 120-130 Euro l'erede del modello protagonista di questa recensione è il modello Galaxy Chat GT-5330 uscito da pochi giorni forse un paio di mesi. (Una recensione di You Tube ed una di un Blog)