Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

sabato 3 agosto 2013

Convertire un Profilo Facebook in una Pagina e avere un sacco di Problemi!

problemi con la conversione di Facebook

Io non so come lo fate voi se lo fate strano metodddico o siete l'ecceziuonale veramente che conferma la regola...la smetto qui non voglio diventare come Mr. Travaglio di nome e di fatto quando esagera con i nomignoli. (ovviamente sto dalla sua parte frustrazione compresa) 

Torniamo a noi e sul come "la fate" la vostra ricerca in rete prima di intraprendere una procedura su internet....

In questo specifico caso che affronto in questo post per mettervi  sul giusto stato d'animo incominciate a pensare che avete più responsabilità sul groppone del solito e la tensione vi pungola a dovere in quanto questa procedura Web la dovete fare per un'azienda e anche se non vi pagano ci tenete in quanto di mezzo ci passa del Capitale umano (e perché no in un altro lavoro potrebbe esserci di mezzo anche di quello convenzionale).

 Ecco io eseguo sempre i seguenti passaggi nella fattispecie di Facebook:
  1. Mi sparo tutto il tutorial Esplorativo di Facebook cliccando anche il più inutile dei Link Ipertestuali al fine di ridurre il più possibile eventuali criticità dalle quali potrebbero derivare errori poi irrisolvibili.

  2. Faccio una ricerca accurata in Internet e seleziono i migliori Post dei Blogger a riguardo.

  3. Scelgo i più attendibili sia per contrasto che per differenze in modo tale di non trascurare alcun che.

  4. Stilo una versione finale di Tutorial solitamente lo scrivo con il tablet in parallelo con il Pc.

  5. Prego il protettore degli informatici e indosso la mutanda di latta.
Insomma baccamenarsi tra tutorial tradotti in pseudo italiano il cui percorso ricorda la rete di un ragno tutorial-blog senza alcuna certificazione e spergiuri vari non credo che possa ritenersi il metodo giusto per garantirsi di centrare l'obiettivo di una pratica informatica non che non creda ai metodi alternativi all'effetto placebo e la medicina non convenzionale ma la fiducia quando deve essere riposta in qualcosa chiunque di noi fa qualsiasi cosa pur di essere garantista.

 Ma altri mezzi non ci sono e quindi si procede così e se come nel mio caso vi hanno chiesto di fare un passaggio da un profilo ad una pagina Facebook che problema volete che ci sia dopo che avete paragonato in parallelo tutti i tutorial che avete reperito in rete con quello di Facebook e dicono tutti la stessa cosa fin nei minimi particolari?

Non vorrete mica fare gli ipocondriaci? E così armati di coraggio provvisti del giusto abbigliamento tecnico procedete con la prassi controllate mille volte prima di cliccare leggete tutto con attenzione e anche se con la paranoia fate tutto a dovere mentre nella testa vi riecheggia il titolo di quel Post che si è vero pappagallava quello che dicevano tutti gli altri nel contenuto ma in certo qual senso ti aveva tranquillizzato con queste testuali parole: 

"Facebook passaggio da profilo a pagina senza problemi".  

Sembra che ci siamo vicini l'ultimo passaggio è stato fatto mancano pochi secondi e finalmente il vostro profilo diverrà pagina perdendo come da accordi con Facebook tutto tranne gli amici...ancora pochi secondi...compare la pagina eh....Uoilà...nooooooooooooooooOOOOOOOOOOOOOOO......non ci posso credere la pagina non ha amministratori..inoltre non ha il motore di ricerca. 

....già quello spazieto vuoto con su scritto CERCA in cima alla pagina oramai dato per scontato e non avrei mai immaginato avrei desiderarlo così tanto ci fosse! L'immagine qui sotto è la visione da incubo che mi si è materializzata dinnanzi:

pagina palestra f.c.Savasana firenze
Okkei vedrai che ci sarà il modo di avere l'amministrazione....ed invece nisba....così sono tornato su Facebook ed al suo tutorial e esplorando quasi in modalità random e ti trovo che vi è una possibilità per le pagine di non avere amministratori ed esistere solo come presenza nell'ecosistema di Facebook ma ciò non toglie che non vi sia alcun collegamento con la pratica da eseguire per il passaggio da Profilo a Pagina

Ora raccontata la storia di norma dovrebbe esserci la Morale...ed è presto detta:

Non fidatevi di un'Azienda che offre servizi informatici che agiscono sul capitale umano e non ha nessun rispetto di quest'ultimo che detto in altre parole corrisponde a: nel momento in cui dovrete assumervi una tale responsabilità considerandone la portata innanzitutto buttate le mani avanti con l'eventuale cliente/amico/utente a cui lo fate.


In questi caso giocare d'anticipo se non migliora la situazione con terzi almeno lo farà con il vostro grado di frustrazione postumo. 

Se poi anche a voi sorge la domanda sull'attendibilità e la qualità dei tutorial reperibili in rete le risposte sono due in cui la prima è ma queste persone le cose le fanno veramente quando le dicono o le cose vanno sempre e solo male a me? 

Mentre la seconda riguarda che almeno su certi tipi di argomenti dovrebbe esserci una sorta di Verifica e Certificazione della Qualità (Formazione docet) e non un lasciarsi/abbandonarsi al caso.

Ora passiamo alla parte su come il noto Social Network ha interagito con me durante quest'avventura disagevole:

  • Prima mail = Risposta = NULLA!
  • Seconda mail = Risposta nisba!
  • Terza mail = IDEM!
Quindi ho dovuto costruire un'altra pagina accollarmi tutta la fase di fidelizzazione degli amici da una parte all'altra ovviamente con una solida base di non meritata responsabilità per l'accaduto e infine avviare la procedura di Chiusura della Pagina che non funzionava.

Nel box in cui Facebook chiedeva il perché effettuassi la chiusura della stessa alla voce altro ho risposta testuali parole:


"se la vostra procedura (eseguita alla lettera) per convertire un Profilo in una Pagina avesse funzionato  dandomi  l'amministrazione della stessa non avrei dovuto effettuare  la cancellazione dell'Account . Sono stato danneggiato soprattutto nel Capitale Umano; potevate almeno inviarmi una email! Quindi Facebook è un servizio serio o un gioco?


Un'altro consiglio che riguarda questo specifico problema è che prima di effettuare la pratica inerente il passaggio oltre alle mani avanti con chi beneficerà del vostro operato anche di creare un Gruppo Facebook in questo modo non solo non perderete gli amici ma avrete modo sia di fidelizzarli ma anche di comunicarci se alcuni di loro non metteranno mi piace sulla nuova pagina (soluzione direi indispensabile a chi offre servizi attraverso Facebook).