Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

sabato 3 agosto 2013

Ma tu Mr. A.L. alla fine che Tablet hai scelto? TREKSTOR SURFTAB Ventos 10.1

TREKSTOR SURFTAB Ventos 10.1
Eh si devo rimangiarmi tutto!! Non che i Cinetablet rispettivamente il modello Mediacom M-MP102S2W e Mediacom Smart Pad 1010i siano dei pacchi totali ma rimangono pur sempre dei prodotti che ahimè provengono dalla Ciaina con Furore. Alla Fine dei Test ho scelto questo modello : il TREKSTOR SURFTAB Ventos 10.1 e questo Post mi servirà per spiegarvi il perché. Premetto che gli ho abbondantemente provati e che come riferimento ho il Galaxy  Tab della  Samsung.

Partiamo dal giustificare il "Perché NO" i cinatablet

  • Hanno sempre qualcosa non va in quanto non sono controllati e verificati negli standard qualitativi.
  • Anche se il modello 102 S2 ha il Play Store questo non funziona bene.
  • Scaldano durante la carica ed hanno anomali sbalzi di tensione allo spegnimento  
  • Gli schermi hanno una scarsa risoluzione che alla fine stanca gli occhi(friggono i colori).
  • L'audio anche se forte gracchia sia che il volume sia basso che alto o distorce.
  • Trovarne uno funzionante è una lotteria.
L'acquisto di uno di questi Tablet sarebbe da considerarsi vantaggioso se costasse molto meno almeno la metà. A rafforzare questa valutazione è proprio il Trekstore surftab ventos che è paragonabile al modello della Mediacom 102 S2 in quanto costa la stessa cifra ( 200 euro tondi!). Il tablet Tedesco non solo non soffre di tutti i tra virgolette disturbi tipici dei prodotti made in Ciaina (come l'instabilità del software la scarsa sincronia fra le App le svalvole della tensione e il Google Play sotto mentite spoglie) ma ha performance nettamente superiori e che vi elenco qui sotto:


  • Il video non Frigge con colori troppo accesi e quindi falsati e con il trucco tutto Cinese dell'alta luminosità ma ha una risoluzione stupefacente ovvero è definito e  fedele nei colori direi per i miei gusti superiore al Galaxy Tab della Samsung.
  • L'audio è pulito a tutti i livelli di volume e non distorce ...niente a che vedere col trucchetto di alzare il volume.
  • Sia Android che le App che il Google Play sono stabili e perfettamente sincronizzati anche con le Notifiche.
  • Il tablet è velocissimo molto di più del Mediacom in tutto dalla navigazione al software.
  • Il case è in Alluminio che oltre ad essere più piacevole al tatto rispetto alla plastica del Mediacom scalda molto meno dissipando meglio il calore.
  • E' perfettamente funzionante! 
Solo in una caratteristica  il Trekstore almeno sulla carta alla voce caratteristiche indica una capacità inferiore della batteria rispetto al Mediacom. Personalmente posso testimoniare che solo con il collegamento Wireless vi è una differenza di autonomia ma non è così alta da battere la qualità superiore che possiede in ogni aspetto;inoltre il Tablet tedesco fa della leggerezza una peculiarità e pesando molto meno della concorrenza.(Fate voi stessi la prova è uno di quei casi in cui anche senza bilancia la differenza è talmente evidente che riuscirete a sentirla tenendoli solamente in mano)
Concludo riportando questa descrizione sul TREKSTOR SURFTAB VENTOS 10.1 che ho reperito in questo Post e da cui traggo questo estratto:
Gran parte della produzione avviene in Cina, ma il cuore pulsante della progettazione, dello sviluppo, del controllo degli standard qualitativi e della distribuzione in oltre 30 paesi del mondo, si trova a Lorsch, in Assia (Germania). Nell’anno 2008 è nata Trekstor Italia, filiale italiana di Trekstor GmbH  operante su tutto il territorio nazionale con sede a Osmannoro Sesto Fiorentino in provincia di Firenze.
Se siete Fiorentini penso non vi sia  altro da aggiungere!