Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

domenica 4 agosto 2013

Training: le 12 chiavi del successo

Formazione le 12 chiavi per il successo

Se siete Re Mida al contrario se come me siete dei Fans silenti di tutti quelli che sotto mentite spoglie occupano posti costruttivi il cui operato si rivela solo ed esclusivamente distruttivo....insomma pare che anche gratis potrete trovare tutto il necessario per Involvervi...discorso diverso temo che sia Evolversi..d'altronde  poche fonti zero guide presenza spirituale nulla insomma sembra che se c'è una direzione che ha preso Pitecolandia almeno nel nostro settore è quello che va verso il ground Zero della Formazione che sia essa individuale che comunitaria...

Infatti mi chiedo come possano solo pensare di darla ancora a bere quando basta guardarsi intorno e senza alcuno sforzo di fantasia decretare un univoco giudizio: siamo alla Frutta!!

Comunque visto che oggi mi sento annoiato questo Post ha poco di serio e nessuna pretesa ma mi piaceva provare a rifare il verso alla nota serie di Discovery Channel e visto che non c'è niente di meglio almeno per il momento di un buon elenco puntato scritto per consentirmi di visualizzare ed elaborare mentalmente sfrutterò questa duplice funzionalità..

Risultato? Beccatevi "il solito" qua sotto in cui voglio pensare a quali sono state le chiavi fondamentali della Formazione nella Storia dell'umanità:

  1. La Filosofia di vita/visione dell'antica Grecia per lo sviluppo del pensiero.
  2. Gesù e l'insegnamento che ha dato di seguire l'esempio ne fa il primo Formatore; ne ho già debitamente parlato.
  3. L'invenzione della stampa ma soprattutto della tecnologia del Libro con la conseguente diffusione della cultura a tutti.
  4. L'autobiografia una sorta dia autoerotismo del cervello che infatti non aiuta con le ragazze.
  5. Lo sviluppo della tecnologia del Libro tra cui il tascabile che secondo me è il corrispettivo del Tablet dei giorni nostri che ha consentito una facile consultazione in mobilità anche in real time.
  6. L'Invenzione della Radio che ha consentito di diffondere da uno verso molti vedendone gli effetti ha sdoganato il potere della formazione da confini ristretti a quelli planetari.
  7. La macchina da ripresa che ha consentito di rivedersi in action e di poter sviluppare strategie/correzioni ed affinare sia la tecnica che la letteratura.
  8. La Televisione è l'inizio del progettare la produzione di prodotti  pensati per agire verso molti e la conseguente Era della Finzione o della Verosimiglianza.
  9. L'invenzione del Cellulare.
  10. La nascita di Internet con l'apertura dell'Era Digitale e della fedeltà di riproduzione ma anche della mistificazione dell'anti progresso sul potenziale della Falsificazione (c'erano tutti gli interessi per parlare di complotto e Zero conflitti d'interesse)
  11. Il Blog segna l'evoluzione dell'autobiografia con il passaggio da tecnologia individuale a corporate.
  12. I social network: Facebook apre la nuova Era digitale 3.0 in cui il suo nuovo paradigma non solo integrerà tutti i Tools del web 2.0 ma li sincronizzerà all'unisono del verbo CONDIVIDERE.
  13. Le interfacce hardware e la loro miniaturizzazione: la formazione si fa ubiquitaria attraverso il mobile e nella fattispecie Tablet e Smartphone divengono protagonisti simbolo di una nuova era paradigmatica in cui non solo la diffusione e orizzontale ma anche la produzione tutti da spettatori possiamo divenire autori ma anche entrambi. Quindi al numero 12 potremmo mettere diretta-mente: Steve Jobs 

 CONCLUSIONI 
Lo so ho barato...dovevano essere 12 ma chissà quante ne ho saltate casomai non sono nell'ordine giusto ma chi sono io per tirare giù così di getto la linea diacronica della Formazione?

Queste son domande da chiedere ai Barons universitari e sentire quante delle solite citazioni si impegneranno a snocciolarvi...ma è presto dimostrato che se esiste un coro una ragione ci sarà!

E se anche non vi fosse  datemi retta cercate di trovarcela altrimenti per voi non promette bene...

Presto comunque seguirà Training: le 12 chiavi dell'insuccesso questo se siete amanti della lettura al contrario feticisti del malocchio o semplicemente masochisti e temo che possa essere utile anche per i maledetti SADICI!