Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

lunedì 5 agosto 2013

Copyright l'Epilogo

epilogo finale Giunti
Come dicono i dizionari in merito siamo GIUNTI e adesso avrete capito perché spesso uso il gioco di parole per dire altro con questo ambiguo marchio di fabbrica....Questo è l'epilogo che altro non è che la parte finale, conclusiva di un'opera narrativa o drammatica. La fine del Brutto (TRIO) lo Sporco (il relatore della mia Tesi P.B.) ed il Cattivo (l'Università) ed il buono che fa sempre la solita fine in questa terra di nessuno priva di ogni diritto e in cui quando siete appena nati già vi infilano un palo nel sedere e vi attaccano un debito formativo che non vi basterà una vita intera per scontarlo . In una regione dell'italia in cui non basta nascere senza futuro ma nella quale in un attimo potete ritrovarvi distrutto tutto ciò che avete costruito in anni di sacrifici così solo perché lo ha deciso un'arrogante un disonesto o più disonesti omertosi messi insieme per la loro vita mondana. ed hanno anche il coraggio di imputare la piaga della mafia solo al meridione perché li non è un colletto bianco ad esercitarla ah già qui la definiscono eccellenza....
L'onore dei Prizzi
Provate a chiedere aiuto una volta...solidarietà o la difesa di un vostro diritto e ditemi se quello che emerge non è un muro di omertà ed immobilismo in cui tutti sono venduti alla stesso sistema .Questo articolo quindi è quello di chiusura di una storia in cui uno studente universitario in pieno periodo di Crisi è stato derubato in un colpo solo del progetto di Tirocinio e della Tesi entrambi Innovativi nel proprio campo di studi e che attualmente si trova a scrivere questa storia solo perché non vuole portarsela nella fossa che gli hanno scavato e per cui mantenere il segreto non gli porterebbe alcun beneficio. So che queste dichiarazioni non romperanno mai il muro di gomma dell'omertà ma che quasi matematicamente decreteranno il mio testamento...ma se un epitaffio dovrà rappresentarmi sarà una frase il cui significato rimanderà alla mia vita che ho speso tutta (buttato via)sempre e solo per aiutare i deboli  le minoranze e gli uomini e le donne di buona volontà.

Un breve indice pedissequo su questa storia :


Raccontata la storia qual'è la morale? Che possiamo evitare di cercare di darne una tanto non c'è più nessuna morale in Toscana! Anzi non c'è mai stata..

**Scarica la Tesi:"L'Offerta Formativa nel Web 3.0" Clicca qui: DOWNLOAD