Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

mercoledì 21 agosto 2013

Giovanisi o GiovaniNo

giovanisi giovanino
18:35 del 20/08/2013 Ho appena finito la minestrina della cena non dovrebbe appesantirmi la digestione speriamo di riposare bene....

19.00 Ho scritto queste poche righe ma mi sento molto stanco quindi vado a letto e ci sentiamo domani per il resto del Post....

Abbiate pazienza se anche oggi sarò nuovamente criticone e se sembra che ripeta le stesse cose...e quando mi parlate sembra che non ho capito...

Si lo so che forse dovrei andare a fare una visita all'udito e che alla mia età si diventa dei vecchi figli di una gran bottana....

21/08/2013

Menomale che devo scrivere perché per il momento ancora non ho ritrovato la dentiera forse qualcuno di voi se l'è ritrovata attaccata sulle chiappe..beh occhio a non sedervici sopra...a ha ha hahah

Oggi grazie a Zeus mi sono fatto un bagnetto ....dalle parti della foto perciò mi sento bello carico ed arzillo:
giovanisi firenze progetto geriatrico
Lo ricordate il prodigioso effetto dei bozzoli alieni?
Lo avete visto?

Beh a me hanno fatto effetto...eccome e quindi eccoci qui nuovamente GIOVINI e beh tanto per cambiare INCAZZATI un binomio inscindibile e interdipendente in Toscana per un semplice cittadino di buona volontà...comeeeeeeee?

Eh si l'udito non è proprio tornato come nuovo....Oggi di cosa parliamo?

Ho pensato ai LIMITI d'età che in Italia e nello specifico qui in Toscana continuo a vedere in tutti i corsi di Formazione per il raggiungimento di titoli  FORMALI.

Insomma almeno qui a Firenze avete più possibilità di consumare un PORNO da minore che fare un corso di Formazione Formale con dei diritti da adulto....e per tutto il resto c'è Mastercard ed il mago Otelma!

E questo dovrebbe essere il sistema che come priorità dovrebbe rispettare la finalità dell'Educazione degli adulti secondo una prospettiva rispettosa della formazione permanente?

Guardate che qui no stiamo parlando di reparto geriatria ma della fascia d'età tra i 28 ed i 44 anni ovvero quella che costituisce la maggiore forza lavoro di ogni paese!

E questo vale per tutto il fottutissimo globo senza eccezioni tranne che per l'Italia dove coloro che ci amministrano attraverso le istituzioni hanno deciso che attraverso l'illusione percettiva data dai paesi nordici che dopo decenni di farsa bisognasse investire sulla fascia di età tra i 19 ed i 28 anni che corrisponde alla Post-adolescenza e all'ingresso nell'età adulta. Apriti cielo!

Mi verrebbe da dire che se servizi come il protagonista di questo post Giovanisi fosse una della stelle facenti parte dell'intera costellazione dove ogni fiore all'occhiello (come dice il Presidente :l'eccellenze) svolgesse un progetto finale di Welfare basato sull'incremento del Capitale Umano sarebbe più che lecito e direi GIUSTO.

Ed invece temo che non debba aggiungere alcun che sulla condizioni del nostro inesistente sistema sociale...quando appunto forse è meglio che mi concentri su quello formativo che poi in Toscana corrisponde restringendo il campo su guarda caso la solita banda bassotti ovvero :Unifi Facoltà di Scienze della Formazione Firenze neanche a dirlo la Region Toscana e questa volta anzi-ché-no TRIO il sistema di web learning della regione toscana il terzo componente della banda è Giovanisi.

Faccio solo notare che sia da pensionato che da Giovine post effetto Cocoon nonostante io sia iscritto ad una Magistrale in Scienze della Formazione tutto ciò che faccio nel WEB intendo lavorare 12/14 ore al giorno non STOP lo faccio AGGRATISS!!!

 Ma soprattutto al momento in cui ho chiesto un Tirocinio da fare alla mia Università  mi è stato risposto che non esistevano tirocini per l'indirizzo di scienze dell' educazione degli adulti della formazione continua e scienze pedagogiche  o comunque non veniva neanche paventato l'attività ufficio/che fanno giovanisi come quando facevo al triennale pur specializzandomi in tecnologie dell'istruzione non mi venne mai nominato TRIO web learning della Regione Toscana.

Ciò non vuol dire che io sia interessato a giovanisi che ritengo la solita attività che non potrei svolgere in quanto una contraddizione in termini e lungi dalle mie peculiarità caratteriali ed emotive... poi con la Regione Toscana mi è bastata l'esperienza che ho raccontato QUI. Figuriamoci se posso solo aver immaginato di fare il bis.....bischero si ma masochista no...comunque l'aspetto importante anzi bizzarro è come la Facoltà di Scienze della Formazione di Firenze che dovrebbe avere un rapporto diretto con Giovanisì per ragioni sia di indirizzo che per collegamento con la Regione Toscana non dia alcun accesso a questa attività da Tirocinanti quando loro stessi
forniscono un servizio su quel particolare servizio almeno al loro indirizzo Magistrale più specifico.

Certo io sono un vecchietto solo temporaneamente arzillo ma le possibilità sono due o sono rimbambito o questa è una contraddizione in termini bella e buona....quel che è certo è che è Moooolto strano!!

Non ne convenite anche voi?

Probabilmente questa è solo una conferma alle motivazioni per cui  la massima età  per uno studente universitario alla triennale corrisponde ai 28 anni come l'Erasmus ...eppure se siete adulti in formazione permanente anzi giovani adulti pagate le stesse tasse di uno studente di età inferiore al limite massimo con pieni diritti pur non potendone usufruire alla pari....

...ma forse è ancor più coerente con l'età massima stabilita dal presidente ai tirocinanti in Toscana che in un primo momento era sempre di 28 anni probabilmente per applicazione rigida del modello universitario e poi successivamente estesa a 30 anni.

Penso che posso procedere con le domande:

  1. Qualcuno mi potrebbe spiegare perché i Tirocini remunerati debbano essere appannaggio dei soliti ignoti ma soprattutto non toccare a quegli individui che sempre giovani in piena formazione permanente casomai per esempio riprendono gli studi Magistrali a trenta anni ed un giorno? Il messaggio che viene mandato con questo trattamento a costoro (i vecchietti) che riprendendo le sue parole Presidente "Tra voi ce ne sono tanti che vogliono accettare la sfida, che non hanno paura di mettersi in gioco, di puntare su se stessi, che ambiscono a migliorarsi e a rischiare." è che passati i TRENTA devono LAVORARE GRATIS!!
  2. Tanto per aggiunger un'ulteriore esemplificazione avete mai pensato che la salute non è data per scontata per nessuno e che viviamo in un mondo pericoloso e che quindi può succedere anche a voi strateghi della formazione che una malattia un incidente e chissà cos'altro vi porti a perdere del tempo?
    Il tempo che abbiamo a disposizione non è per tutti uguale massa di Capre!
  3. Come mai quando anche chi Produce Video game suddivide le fasce di età della nostra fase evolutiva contemplando quella dei giovanissimi dai 19 anni ai 25 e da quest'ultimi ai 34 per poi far seguire se tutto va bene quella fino ai 44 chi è il genio Incompreso da me che continua a far morire un giovane a 30 anni?
  4. Il limite di età massimo in un certo qual senso lo associo al numero chiuso in accesso ai corsi di Laurea; capisco che all'apparenza possono sembrare giustamente all'opposto per natura intrinseca in quanto uno è al principio e l'altro alla fine ma se non vi è un inizio beh le conclusioni le lascio alla vostra perspicacia se non ve l'hanno già tolta....ecco mi spieghereste qual'è tutto questo timore ed ansia di perseguire la via della chiusura nel sistema istruttivo quando spesso non arrivate neanche al numero sufficiente per far sussistere un corso di laurea?
    Vi piace fare i piagnoni quando poi ve lo chiudono?
  5. Questo modus operandi da cui derivano queste brillanti soluzioni di CHIUSURA culturale da quali studi della società derivano/provengono?
 CONCLUSIONI 

Bene sono arrivato alla conclusione di questo Post e per il momento delle domande da fare anche se so che me le sto dimenticando alcune ma le lascio ai prossimi articoli che dedicherò in toto alla decostruzione del sito di Giovanisì e all'attività di Analisi che ne deriverà.

Che altro aggiungere se non : "Caro Presidente visto che lei è così digital e social addicted alla prima Mail che le inviai non mi rispose (la trovi direttamente QUI) beh potrebbe evitare che l'eccezione confermi la regola e casomai aprire un confronto se non sulle questioni così aperte e sicuramente mi pare già di sentirlo dire complesse per le nostre povere menti almeno su quelle che le posi nella precedente mail inerenti la Facoltà di Scienze della Formazione di Firenze
D'altro canto mi sembrerebbe doveroso da parte di colui che sostiene testuali parole e le vuole mettere in pratica proprio con la Formazione ed i Tirocini:


“La Toscana ha bisogno di voi, di tutta la vostra energia e di tutta la vostra intelligenza. Siete la soluzione del problema che assilla tutti: come ripartire, come riaccendere il motore dello sviluppo, come diventare nuovamente competitivi.

Con Giovanisì voglio essere al vostro fianco, aiutarvi nella vostra battaglia per costruire un futuro autonomo e dignitoso, per ottenere un lavoro qualificato e pagato il giusto.

Tra voi ce ne sono tanti che vogliono accettare la sfida, che non hanno paura di mettersi in gioco, di puntare su se stessi, che ambiscono a migliorarsi e a rischiare.

Il progetto Giovanisì non riuscirà a risolvere tutti i problemi, ma sono convinto che potrà dare una mano e una speranza a molti di voi. È un viaggio che ci impegniamo a fare insieme. Benvenuto chi vuole puntare in alto, chi guarda senza timore l’asticella degli obiettivi.”