Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

martedì 1 ottobre 2013

Offerta Formativa Web 3.0: in cosa consiste il mio Prodotto

architettura liquida web design solution
Pensavate davvero che non saremmo mai arrivati all'extremo atto di narcisismo autoreferenziale tipico della sindrome da Blogger?

Dopo aver saltato a lungo fino all'uva ho le reni a pezzi...

oramai reo confesso delle colpe/peccati altrui...


Altrettante Stronzate ne sono state dette e a badilate....
Insomma direi che se adesso non tiro fuori un Jolly o qualcosa di concreto.. di sola poesia non si vive...non si riempie la pancia....


La foto che ho scelto avrebbe dovuto raffigurare un'Architettura Liquida per chi mi conosce da tempo sa che è stato un mio chiodo fisso e che difatti era il nome della mia precedente attività Web...si fa schifo lo so ma provate a trovare voi di meglio se vi riesce...anzi non è brutta... è che certo non aiuta attraverso la metafora visiva a semplificare o spiegare il concetto di Architettura Liquida o cosa intendo far corrispondere a queste due parole...difatti è venuta da se la conseguenza che nel giro di poco tempo ho dovuto cambiare nome a tutta la baracca (intesa come attività Web) altrimenti nessuno la capiva e ancora peggio NON si sarebbe mai sognato di cercarla...insomma non è colpa vostra se non la trovate;questa definizione non la conosce proprio nessuno!

In Internet poi si sa  non è proprio un cavallo vincente la scelta di puntare su un nome sconosciuto.

Ciò non toglie che avessi già provato QUI a definirla o almeno a darne un abbozzo molto sintetico per meglio inquadrarla almeno teoricamente (allora ero ancora demoralizzato dal suo scarso successo motivo per cui no approfondii più di tanto).

La teoria però per avere una valenza utile-scientifica dev'essere suffragata dalla pragmatica meglio se valida perciò quello che segue è la testimonianza della traduzione/trasformazione di quella che circa 6-8 mesi fa' era una Visione in un Prodotto:

Prima ancora di passare alle prove evidenti voglio spendere prima due parole su una qualità che così poco spesso vedo nel mio paese oramai sempre più conformista e da sempre omertoso ovvero la capacità di saper selezionare le giuste fonti e il coraggio di fare le proprie scelte anche quando il senso comune ne scongiura il potenziale. Sbagliare con un nobile spirito in talune professioni se non da sempre nella vita in generale ci porta a spingerci oltre i limiti spesso del possibile per lo meno di quello dichiarato tale ma anche a ripartire da zero senza sconforto con le energie preservate perché le sconfitte costruttive non sono mai una perdita di tempo come quelle distruttive.

Questa osservazione generalista mi serve per allacciarmi al campo delle strategie del Web in cui noto il ripetersi di una certa polarizzazione delle teorie e delle opinioni con una consuetudine di scelte nelle soluzioni da adottare e per dire che osservando i miei prodotti questi sono l'esempio innanzitutto dell'apertura di Google verso la Creatività e la flessibilità che si traduce in disponibilità per chi ha idee o percorsi non convenzionali e originali ma anche che non sempre chi segue il senso comune, i credo, le convinzioni, i dogmi ed i fondamentalismi e chi li professa trova o percorre il sentiero giusto quello che conduce alla ragione..

..alle volte la massa fa valere il fattore numerico dato dalla conferma della consuetudine o manifestando il riscontro della superiorità e distingue esattamente il giusto dallo sbagliato mentre in altre è ancora l'uomo che si distingue da quello comune che può fare la differenza..(non a caso esistono i campioni). 

Quest'ultima frase non ha lo scopo di lodarmi bensì di esortarvi a ragionare veramente diverso!

La diversità è anche bellezza non problematicità!

Temo che al mondo d'oggi alla minoranza sia lasciato lo spazio dell'alienazione... sostenerne le ragioni non vi renderà più deboli anche se il prezzo da pagare sarà quello che piega la volontà tipica dello sforzo della lotta di uno contro tutto e tutti!

Alle volte la decisione di uno solo può valere il bene di tutti!

Penso che posso dichiarare conclusa la fase di auto-celebrazione per passare direttamente alle foto e alla motivazione per cui ho scelto quest'ultime per far parlare direttamente i miei prodotti che altro non sono che la rappresentazione della mia visione d'insieme reificatasi nel Web con la benedizione di Google.

Così ho pensato che non ci potesse essere niente di meglio che lasciare parlare le istantanee dei posizionamenti sul noto Browser alias indicizzazioni SERP nella fattispecie quelli relativi da prima le mie due attività/presenze Web ovvero il Blog di Antonio Luciano e Tools&App  poi quella di una Palestra di Firenze la F.c. Savasana. Sono convinto che un occhio esperto dopo la consueta attività di decostruzione sarà capace di carpirne segreti e trucchi ma ciò che conta invece per valorizzare il Prodotto è la sua visualizzazione come somma delle parti e non come il valore esclusivo dei singoli  (che sono sicuro già conoscete più che bene).

Perciò il valore intrinseco di queste Architetture Liquide è dato dall'agire d'insieme di tutte le parti integrate e sincronizzate come un tutt'uno. I servizi non hanno domini proprietari ma il Prodotto consegue questi risultati poiché rispetta un preciso ordine gerarchico la cui impalcatura è una fitta rete di relazioni e di equilibri nel quale il nucleo centrale-valore di  base da cui si dipana il resto/tutto dei servizi FREE su base sociale è GOOGLE.

Quindi il resto del risultato che vedete nelle foto è solo tutto opera di GOOGLE!

Bene ora passiamo ai Case Histories:
*17-09-2013

IL BLOG di ANTONIO LUCIANO:
prodotto web design google is the best
web strategy solution
fight club savasana firenze web solutionPMI Firenze web design solution

Tutti questi prodotti mi preme dire che sono senza alcun costo relativo a domini ma che non costituisce un vincolo a chi ne volesse uno ma soprattutto che sono stati progettati con la solita ambizione-ossessione-benedizione (quest'ultima data da Google) di migliorare la User experience e l'Accessibilità a favore di un Internet orizzontale nell'accezione peculiare che solo la massa può conseguire e che quindi deve dare valore anche all'1% se esso si rivela migliore rispetto invece all'aspetto peculiare della ben più schiacciante maggioranza democratica che io chiamo: prepotenza

Inoltre l'aspetto comune a tutti i progetti è che il comune denominatore, il core o nucleo delle architetture liquide prodotte è essere Google based e che tutto dipende da questa scelta perché come dice il detto chi ben comincia è già a metà dell'opera mentre in questo caso è addirittura alla base del risultato!

Per il resto anche se mi ripeto: GRAZIE GOOGLESiete e rimanete i migliori di tutti!

*Rettifica con Foto SERP più recenti ed aggiornate di antoniolucianoblog:
1/10/2013
blog Antonio Luciano posizionamento googleweb learning solution antonio luciano
Palestra F.c.Savasana Firenze:

palestra savasana fight club Firenze