Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

giovedì 30 gennaio 2014

Post posted: mechanics

rapporto uomo macchina ai tempi della pseudo semantica
Sono d'accordo con chi sostiene che il processo di pubblicazione di un post è meno importante di scriverlo ma oggi giorno per un blogger che si auto-produce avere qualcuno che si occupi al suo posto di farlo o che gli faciliti l'operazione non è certo un vantaggio da buttare via al vento...se poi non è una persona ma una macchina siamo alle solite e tocca chiamare in causa l'Ecologia dei Media..

..e per l'ennesima volta la prospettiva se non si ribalta però attribuisce un valore diverso ad un aspetto della nostra attività di analisi. Pubblicare sui canali di diffusione quali social media,social network,riviste web,blog,preferiti,segnalibri,feed,Rss,ecc (ma quanti sono..sempre di +) è necessario al fine di far conoscere e diffondere i nostri contenuti sia per nutrire la nostra soddisfazione che per raggiungere quella degli altri potenziali o fidelizzati interessati nel Web.

Per carità nessuno ce lo impone possiamo sempre scrivere per il gusto di farlo e attrarre e conquistare gli utenti nel nostro universo a suon di keyword e contenuti di qualità nei principali motori di ricerca

Ma i Social offrono tante opportunità seducenti  e cariche di appeal quindi lasciamoci alle spalle i romanticismi e andiamo a puntare la lente di ingrandimento sui migliori sistemi ad oggi disponibili per facilitare la vita ad un Blogger consentendogli di delegare questo tipo di attività quotidiana alla macchina:

La meccanica della pubblicazione di un post anche se può sembrare assai scontata e di facile attuazione rimane pur sempre un operazione manuale che incide sul vostro tempo e sul livello di stress del piano di lavoro quotidiano che impiegate sul Web.

Con queste poche righe credo già di avervi convinto sul piano delle risorse e G. Stachanov non se ne' abbia a male ma sia lodato il Web e chi lo ha inventato e coloro che tutti i giorni vi lavorano per renderlo sempre più colmo di servizi e funzionalità!!

 L'aspetto su cui mi interessa porre maggiormente l'accento è il rapporto uomo-macchina di stampo cybernetico che si instaura con talune applicazioni e che consentono di facilitarci la vita attraverso processi di automazione,semi-automazione o manuali.

Prima di descrivere le differenze di ciascuna di esse è opportuno precisare che non è il desktop a svolgere questo tipo di operazioni pseudo-semantiche bensì la materializzazione dell'intelligenza Web costituita dal famigerato cloud computing.

Quest'ultima parola è in grado di far svenire di colpo un politico millantatore che sproloquia sull'Innovazione,bloccare la logoDiarroica parlantina di Renzie e paralizzare un barone universitario...nelle pubbliche amministrazioni si vocifera che la usino per manipolare le menti...  ma sembra che nonostante tutte le resilienze possibili ed inimmaginabili all'Italiana faccia lievitare comunque il PIL nonostante il peso della cattiva fama che si trascina dietro.

Tornando ai rapporti di interrelazione possibili grazie al Cloud computing come ho scritto nella parte antecedente sono i seguenti(io ho rilevato questi almeno per il momento):

  1. Automazione: indica quando la macchina a prescindere del rinnovarsi del nostro comando dopo essere stata programmata svolge azioni al nostro posto.(Come si evince dalla illustrazione con il mio Blog è il caso del servizio Twitterfeed  e Socialbakers che pubblicano in automatico attraverso i Feed RSS dei miei post sul profilo Facebook e un account Twitter).Il processo post-programmazione è il risultato di un'azione emancipata dal nostro intervento da parte della macchina.
  2. Semi-automazione: in questo caso l'applicazione Web interviene riducendoci alcune fasi del processo semplificandolo.Il rapporto contempla un intervento anche umano nel processo dal quale di norma sortisce un'azione della macchina artificiale.Il processo quindi è il risultato di un'azione mista tra uomo e macchina.(Con un po' di mestiere ed originalità ho piegato al mio volere Scoop.it e la rivista Web Learning & Offerta Formativa con il quale pubblico sui principali canali social il servizio consiste nel montare l'articolo per la rivista con l'aggiunta anche di testo-recensione-commento dare il comando di invio e poi delegare al servizio-applicazione Web la diffusione sui canali scelti)
  3. Manuale: alla nostra azione corrisponde un'azione della macchina che diviene strumento ma che alla quale non viene ne' delegata alcuna fase da semi-automazione ne' alcuna programmazione per sviluppare processi di automazione.(le operazioni esemplificative sono innumerevoli scelgo di citare quella che attuo nel momento in cui richiamo con l'icona dedicata il servizio Buffer per pubblicare i post su altri canali che ho scelto).


Queste macchine non saranno intelligenti abbisognano comunque sempre di un intervento umano ma si comportano proprio come i nostri migliori amici...fide come sono e oramai sempre più insostituibili!!