Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

venerdì 25 luglio 2014

300° Post

antonio luciano blog

Come non riconoscere Leonida in questa immagine?

Okkei capisco benissimo.... che troviate incomprensibile la metafora dell'immagine sovrastante e verso chi voglia che punti il dito e a chi ponga la sua sfida...tranne chi sa'...invece e ne è consapevole....diciamo così....


Non mi interessa tanto la storia di vendetta ma quella di coraggio o per lo meno quella relativa allo svantaggio numerico e l'aver conseguito il raggiungimento della gloria sino al costo delle propria vita; ed è questa a mio avviso la vera manifestazione della forza anche se poi si è perdenti in quanto si è pagato sacrificando ciò che vi è di più prezioso...ovvero la vita stessa: tutto il resto è solo mera codardia che in chiave più moderna tradurrei con la parola : Parassitismo!

La lotta e la guerra per la gloria di giustizia del Blog di Antonio Luciano

Nessuno voleva la guerra....tanto meno io : essa è per gli stupidi, gli arroganti ed i prepotenti perciò poi non c'è da lamentarsi se nulla potrà fermare l'impeto dato dalla sopravvivenza in cui vi sarà tutta la forza trattenuta in una vita fatta di sopraffazione e dal quale un impeto di rabbia si staglierà sull'ignobile nemico fino ad annientarlo specie se sopraffatto com'è sin dalla nascita dalla pigrizia dei privilegi e dalla viltà delle sue azioni!

Ho speso una vita a costruire che perdere tempo a distruggere lo ritengo un male assolutamente non necessario...specie se le scelte fatte sono sempre state spese ed impiegate in nome di una esistenza edificante e costruttiva fatta di onestà e buona volontà...senza mai perseguire scorciatoie ne' rubando niente a nessuno e sempre tutto rigorosamente vissuto sulla mia pelle, in prima persona ed a viso aperto senza alcun sotterfugio ne' volta gabbana.

A costoro ricordo che : Essere stati avvisati non vi salverà per metà!

Dedico queste parole del grande Adam Kadmon scritte nel suo post intitolato "Veritas" a coloro che mi hanno solo ostacolato nel conseguire i miei obiettivi e che anziché aiutarmi mi hanno solo danneggiato :
" Per quanto pensiate di essere piccoli ed indifesi dinanzi a certi prepotenti giganti, fin quando agirete nel bene e per il Bene, nella pace e per la Pace, che ci se ne renda conto o meno, si contribuisce al concreto miglioramento del mondo.
 Ebbene fin quando si agirà nel bene e per il bene, nella pace e per la pace, per quanti stolti, corrotti e invidiosi possano tendervi trappole, infangare la vostra reputazione, incastrarvi per simulare colpe che non avete pur di screditare il vostro buon esempio, seppellirvi di ricatti e minacce per impedirvi di dimostrare la vostra innocenza, state pur certi che fin quando, perdendo la pazienza, non diventerete come loro, fin quando non userete i loro stessi metodi di violenza e diffamazione, sarete sempre e comunque nel Giusto. 
 Chi è come voi saprà riconoscervi e proteggere favorendovi in modo sottile, invisibile ma presente. Da ogni caduta rialzatevi serenamente e proseguite a testa alta. Il fato, il destino o dio, indipendentemente da ciò in cui crediate è sempre stato dalla parte di chi agisce genuinamente per il miglioramento della qualità della vita di tutti, spazzando via a tempo debito coloro che invece provano a soffocare la vita e la natura di chi renderebbe altrimenti possibile tale pacifico percorso.
 Contrariamente a quanto sembra, coloro che agiscono dominati dall'istinto di sopraffazione, sono una razza in via di estinzione. Lo sanno. Lo percepiscono. Ed è per questo che cercano di alzare la voce per impedire di ascoltare chi fra voi, a differenza di altri, sa bene di cosa sto parlando. Ma esistono silenzi il cui suono è più potente di qualsiasi grido. E' il silenzio assordante di chi agendo nel bene e per il bene, nella pace e per la pace, ha nel Cuore il Potere del Giusto.


La resa dei conti : blogging e giustizia a Firenze