Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

lunedì 14 luglio 2014

LinkedIn : Blog integrato

Dopo 37 Post a circa tre mesi dall'apertura del blog integrato al profilo LinkedIn da parte del social network mi sento di poter dare una risposta a quella tipologia di domanda che ci si pone nel momento in cui si viene invitati a partecipare ad una nuova tecnologia.

Solo oggi mi chiedo come non abbia percepito immediatamente il vantaggio che potesse offrire questo servizio alla mia attività di blogger...fortuna vuole che appartenga a quella bassa percentuale di individui che anche se non abbraccia subito una nuova tecnologia non ne' è diffidente e quindi per lo meno prima di sentenziare una qualsiasi decisione la prova.

Il dubbio più martellante era relativo al suo uso in quanto non intendevo certo replicare il mio proprietario perciò avrei dovuto inventarmi un registro comunicativo nuovo e dedicato.. e chi scrive in un blog è ben cosciente di quanto sia difficile e di quanto tempo occorra già per trovarne uno figuriamoci svilupparne un altro a cartucce di creatività già sparate.....

LnkedIn Blog social network

Fortunatamente un aspetto che poteva fungere da fattore in comune era che tutti i progetti Web ed attività che ho sviluppato in questo ultimi due anni hanno come punto di partenza proprio Linkedin...perciò anziché creare una ripetizione potevo usare entrambi per creare un legame bidirezionale in cui anziché indebolirsi a vicenda potessero addirittura rafforzarsi.

La chiave di volta è insita in questo meccanismo in cui mentre inizialmente (ma anche attualmente) avevo usato LinkedIn per far conoscere il mio Blog e uso quest'ultimo come strumento di lavoro il nuovo blog integrato al social mi avrebbe consentito di raggiunge più capillarmente il network che ho sviluppato attraverso di esso.

Arrivato a questo punto non rimaneva altro che trovare un registro comunicativo...fosse stato facile....

Per il momento mi sono orientato a redarre un servizio di micro-blogging in cui non manco di indicare i link dei post di approfondimento che ho scritto nei blog in cui ho a disposizione maggiore spazio bianco.

L'intenzione è quella di fornire comunque un servizio costante nel tempo quasi a cadenza quotidiana attraverso il quale garantire all'utenza molte dritte inerenti la mia figura professione che esperisce nel Web.

Per facilitarmi nella produzione ho pensato a queste tematiche come piano editoriale:
  • Ri-organizzativo: recupero di sintesi di temi specifici con raccolta multi-link tra i vari blog che curo che consente una migliore tassonomia inoltre più capillare che offre maggiore chiarezza per una lettura più chiara e rapida.
  • Esemplificativo: approfondimenti con casi di studio inerenti talune tematiche affrontate nei blog ma non approfondite per mancanza di apporto empirico poi successivamente sviluppato.
  • Approfondimenti teorici: di sintesi che fanno il punto su determinate tematiche rimaste aperte.
  • Aggiornamento: di recupero di talune tematiche a rischio di obsolescenza temporale.
  • Spiegazione: introduzioni a tematiche che sono state trattate a priori sui blog senza spiegazione alcuna per una maggiore chiarezza e facilitazione delle comprensione per l'utenza.

 CONCLUSIONI 

Al momento non posso fare altro che parlare un gran bene di questo servizio che oltre ad essere pubblico e perciò accessibile tramite link e relativa indicizzazione nelle pagine di ricerca (SERP) mi consente di raggiungere più capillarmente quel network che avevo già costruito con tanta dedizione e costanza nel tempo per farmi conoscere professionalmente....almeno spero.....

Mi consente di fare formazione verticalizzandomi maggiormente sulla sfera professionale anziché sull'utenza variegata ed eterogenea dei social media e dei motori di ricerca.

Inoltre il Blog di LinkedIn è provvisto anche  dei commenti che consento un dialogo con la propria rete professionale  e delle quote aggiuntive post in alto prima del Titolo oltre ai tasti di condivisione che fino a prova contraria credo aumentino il ranking dell'autore all'interno del social.

L'indicizzazione in Linkedin ritengo sia molto buona e che per il momento abbia comportato un incremento del mio network tra l'altro comodamente riscontrabile attraverso l'indice numerico post sopra il titolo di ciascun post ed indicato con l'icona più che eloquente a forma d'occhio.

Vuoi vedere il servizio di Pulse del mio profilo,