Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

mercoledì 16 luglio 2014

Tutor Online : tecniche e strategie formative

formazione online tutoraggio tutor Quest'oggi come promesso nel post di presentazione  "E-Recruitment : modalità formative e registri comunicativi" è il turno di parlare delle modalità-strategie formative applicate all'attività di reclutamento di autori per un blog appunto multi-authors; perché come ho precedentemente trattato la progettazione dell'azione sul processo formativo si fa' assai ben più complessa di quanto non si possa pensare in quanto alle competenze necessarie in ambito di Web learning si aggiungono quelle da Web Writer miste Web Usability specialist per realizzare prodotti che oltre ad essere formativi siano anche comunicativi.

Convincere e conquistare (so' che sembro Tom Cruise in Magnolia per favore abbiate pietà) sono i vostri obiettivi principali ed è mica semplice specie se a coloro che vi proponete non solo siete sconosciuti ma presentate anche un progetto di non proprio così facile ed immediata comprensione visto la sua natura innovativa.

Un vecchio e caro amico mio direbbe: "Auguri!"

Quando mi chiedono cosa sia la formazione creativa penso sempre alle soluzioni che sono necessarie affinché una proposta non irretisca e sia al contempo capace di istruire chiaramente all'obiettivo che si propone di far raggiungere. (ovviamente sempre che prima non venga ignorata considerata l'importanza che viene data nel nostro paese alle e-mail.)

Schematicamente le tecniche-strategie, le modalità ed i prodotti formativi con un po' di letteratura che li giustifichi cadauno:
  • Tutor online: da aggiungersi alle modalità sincrone/asincrone ho pensato di aggiungere l'Help Desk idea che mi è venuta osservando la chat degli e-commerce e ri-adattando di conseguenza questo Widget così recente gentilmente offerto da Blogger di Google. Per comunicare il servizio ho usato una scritta scorrevole posto dove viene puntata la vista sul monitor che appare solo all'apertura dello spazio dedicato alla navigazione degli archivi-lettura dei Post e delle pagine del sito integrato con esclusione della sola HomePage ingegnerizzando l'architettura di navigazione-informazione stessa attraverso l'uso dei tag condizionali. 
  • Dissolvenza progressiva dell'intervento formativo sul processo di apprendimento alias in gergo professionale "Fading" in cui ad un'azione iniziale di totale supporto si cerca di raggiungere l'autonomia del discente attraverso la riduzione progressiva dell'affiancamento al conseguimento di un livello buono di expertise intervenendo solo quando necessario al riscontro di errori o potenziali criticità.
  • Tutorial rispettosi delle linee guida della Web Usability inerenti i processi di apprendimento procedurali e quindi realizzati tramite elenchi numerici e risolti in divenire attraverso limatura progressiva delle criticità date dal riscontro del rapporto Tutor-Discente (candidato autore).
    Example: Post "Diventa Autore WUD-Zone" e "Nozioni basiche per scrivere un buon Post"
  • Podcast: usati per attività Promozionali del progetto che al contempo consentono uno sgravio cognitivo per attenuare la natura del processo di apprendimento al progetto di cui si ha la consapevolezza dai riscontri di essere troppo complesso in quanto innovativo e basato su aspetti tecnici poco conosciuti.
  • Offerta formativa Cross-mediale
  • Comunicazione sincrona: uso della Chat Facebook dopo aver richiesto le amicizie a ciascun Autore-candidato e del Gruppo Facebook Chiuso dedicato. Come ho già scritto quest'ultimo è il migliore tra quelli che i social media-network mettono a disposizione per chi intende sviluppare azioni sul processo formativo. Leggi il POst : "Gruppi Facebook monamour" per approfondire questo aspetto.
  • Comunicazione asincrona: in questo post l'e-mail è trattata come modalità formativa nel seguente Post al fattore registro comunicativo.
  • Rete ipertestuale: Chiara, controllata e limata all'essenziale per ridurre fenomeni quali dispersione ed incomprensione dovuta dal caos-confusione nell'attività di navigazione.
  • Slide: Uso di nuovo programma-applicazione slidebean che attraverso la cross-medialità ha consentito la realizzazione di un prodotto formativo di stampo propedeutico. Link : "WUD-Zone percorso propedeutico"
Oltre ad una formazione calibrata su coloro che sarebbero stati reclutati attraverso le campagne promozionali la piattaforma blog avrebbe dovuto consentire l'auto-formazione da parte dei candidati spontanei che avrebbero conosciuto il progetto attraverso le pagine dei motori di ricerca (SERP) o per conoscenza del link come di soddisfare quella esperta capace di auto-gestirsi senza però per questo apparire banale ed esteticamente non di livello rispetto allo stato dell'arte degli altri blog multi-autore presenti in Rete.

"L'obiettivo era progettare un'architettura di navigazione che doveva esprimere semplicità come riduzione di complessità senza però apparire troppo banale...

Per queste ragioni il blog è provvisto di una pagina dedicata con le domande e risposte + frequenti (FAQ) calibrate sulle reali necessità da parte dell'utenza che sono emerse nella lunga fase di start up durata circa 6/7 mesi e che è ancora in continuo divenire.

L'architettura di navigazione-informazione è stata sviluppata/implementata parallelamente alla crescita simbiotica del portale e quindi anche all'esperire empiricamente e attraverso l'approccio euristico da parte del designer le reali necessità dell'utenza e dei candidati come autori con gli aggiustamenti che ne conseguono altrimenti assai difficili in completa astrazione.