Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

lunedì 8 settembre 2014

Design : sbagli da insuccesso matematico!

Anche se il titolo è serio questo Post non lo è altrettanto; ma le intenzioni sono ben altre è vi confermeranno che poi quel detto che sostiene che nello scherzare spesso vengono dette le cose serie non ha proprio tutti i torti.

A parte le dovute pseudo-premesse ritengo che sia una buona pratica quando si svolge formazione attraverso il media Web di creare una inversione di prospettiva nella fattispecie quando l'argomento trattato ha implicazioni tecniche di stampo pratico in cui oltre ad elencare le linee guida da seguire come si è soliti fare è bene enucleare anche quelle sbagliate.

Questa metodologia consente di fare i conti anche con gli errori che si sono già commessi e che sono riscontrabili attraverso una revisione a posteriori delle nostre realizzazioni; mentre l'applicazione di quelle giuste è adatta alle realizzazioni di quelle ex novo.


Web Design Usability
techxb.com

Quando nella formazione alludo all'attuare spesso una inversione di prospettiva d'analisi di norma intendo un'azione che rovescia i ruoli la quale di riflesso comporta una visione d'insieme ben più completa della dinamica che è necessario apprendere; oltretutto trovo che stemperi assai la sensazione di essere erogata-trasmessa attraverso la solita gerarchia impositiva...ma questa più che un'opinione forse è una questione di mero gusto personale.

Anche se in generale siamo soliti capire dai nostri errori lo sbaglio nel caso del design potrebbe non essere un segnale così chiaro da identificare-interpretare; la ragione è radicata nella natura dei feedback che non rispondono alla rigida legge consequenziale azione-reazione.

Perciò è ancora più utile sapere a priori senza dover necessariamente esperire empiricamente a cosa corrisponde errare in questo settore dello scibile.

Se vi può tranquillizzare lo schema sottostante è liberamente tratto/ispirato dal e al testo di Donald Norman : "La caffettiera del masochista" pag. 226-227

I Principali Errori per l'insuccesso nel Web Design 

  • Rendere le cose invisibili: non fornire alcuni indizio sulla operazioni che ci aspettano durante l'esecuzione. Non fornire nessun Feedback, alcun risultato visibile delle azioni eseguite.
  • Siate arbitrari: usate denominazioni o azioni arbitrarie per i vari tipi di istruzioni. Usate correlazioni arbitrarie tra l'azione desiderata e le operazioni da eseguire in concreto.
  • Siate incoerenti: cambiate le regole senza invece farlo per esplicitare una differenza rilevante.
  • Operazioni rese inintelligibili: tramite l'uso-abuso di termini troppo tecnici e specifici nonché settoriali. Primi fra tutti i messaggi di errore senza istruzioni-informazioni sull'errore compiuto.
  • Siate maleducati ed intolleranti: trattate le azioni errate da parte dell'utenza al pari di violazioni di un contratto, scarsa pazienza aggiungo assenza e magari anche con supponenza.(Tutorial lontani dalle soluzioni ed incompleti)
  • Operazioni rese pericolose: rendere impossibile il recupero e la reversibilità di un'azione-processo dopo aver cliccato il tasto elimina e rendere magari quest'ultima frutto di un'unica operazione. Facilitare l'esecuzione di azioni irreparabili.