Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

lunedì 29 giugno 2015

Anatomia di un Post

blog blogger post web writing

Sezionare un Post in varie parti a cui corrispondono delle fasi di sviluppo e produzione rompe un po' quell'aurea romantica che avvolge lo scrittore digitale in arte: blogger...

...lo ammetto...ma è un male necessario per entrare nella mente di un autore e più particolarmente nel suo modus operandi.

Casomai non sarà lo schema procedurale universale, ne' tanto meno, quello della migliore 'tastiera del Web', però, resta sempre un valido aiuto per lo meno ai fini orientativi per coloro che intendono intraprendere questa attività Online.

Non sono trascorsi molto giorni da quando ho tirato giù un post sull'anatomia di un post ed in particolare sul suo schema narrativo in cui ho sintetizzato le principali fasi di produzione di un contenuto web nella fattispecie di un blog.

In questo post sezioneremo, ulteriormente, nel dettaglio le operazioni necessarie per scrivere un contenuto per il Web:

  • Contenuto-bozza: stesura della sintassi-letteratura secondo lo schema che rispetti lo schema: introduzione ==> svolgimento ==> conclusioni.
  • Link: si inseriscono scegliendo le opportune parole chiave.
  • Web Usability: si revisiona la sintassi apportando le correzioni rispettose delle regole e delle linee guida della Web usability.
  • SEO: indicizzazione attraverso parole chiave, uso del grassetto, del campo 'descrizione della ricerca' utile alla ricerca esterna al blog tramite motore di ricerca e aggiunta delle 'proprietà alle immagini'.
  • Immagine: scelta delle immagini la cui significatività (semantica concettuale desumibile dal processo deduttivo-induttivo tra l'ipotesi e stringere una tesi) può essere calibrata sul parallelismo con quella del contenuto (media testuale) e quello tra immagine e schema narrativo-espositivo.
  • Fruizione-erogazione: inserimento tasti per eventuali download (PDF, eBook)
  • Call to action e invito ad usare i commenti.
  • Categorizzazione tassonomica per ricerca interna al blog tramite etichette-Tag.
  • Comprensione visuale: facendo leva sulla capacità di lettura visiva della mente attraverso l'uso del grassetto per enfatizzare le parole chiave e l'indicizzazione corretta (lettura robotica dei motori di ricerca).
    Enfatizzazione testuale per agevolare e velocizzare la comprensione.
  • Correzione-revisione finale: eliminazione refusi e ripetizioni  ed ottimizzazioni per mirare alla massima esplicitazione concettuale che risponda alle aspettative da domande dell'utenza web.


 CONCLUSIONI 

Non ho numerato l'elenco, poiché, sono certo che ciascun blogger abbia le sue preferenze personali o ne maturi, altrettante, con il tempo e la pratica.

Come si evince dal testo, scrivere per il Web, è una attività che richiede competenze tecniche come tradizionali quando intese per la stesura della prosa.

- Mi sono scordato di qualche fase?  

- Hai qualche suggerimento prezioso da aggiungere?

Aiutaci ad approfondire; scrivicelo nei commenti!