Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

martedì 8 dicembre 2015

Fare blogging è una esperienza empirica

blogging blogger web writing

Purtroppo per come è strutturata la società la volontà si è screditata sino a divenire la virtù degli imbecilli ed il mio mondo è destinato a restringersi sempre più negli angusti confini del paese in cui vivo pur conscio che l'orizzonte può essere sia più infinito che solamente terribile.

La volontà è per i fessi la perseveranza dei tipi tosti
Perseverare, invece è la virtù, dei tenaci che in barba alla volontà, all'abnegazione e ben lungi dall'essere meramente compulsivi non mollano mai e procedono dritti verso e magari sino all'obiettivo;

..a seconda dei punti di vista, al pari degli ottusi, si può sviluppare una cecità da risultati-obiettivi e farsene una ragione proseguendo sino alla morte.

Credere è vedere la luce in fondo al tunnel, avere fede è 'pura forza di volontà' a metà tra la speranza e il pragmatismo più estremo:

- una religione, un credo oltre i limiti del possibile.

Senza fare troppe categorizzazioni poi ci sono invece 'quelli che mollano' e, anziché insistere, giustamente, al non 'vedere terra' mollano gli ormeggi delle loro odissee;


"giusto o sbagliato che sia ciascuno ha il suo dio ed il rispetto parte dal rispettare quelli altrui


Il blogging non è solo formazione
Essere un blogger è un percorso che a prescindere dalla formazione che potrete ricevere ed apprendere ha molto a che fare con il 'procedere empirico - esperienziale' dello svolgere la professione;

..anche se pensandoci bene, è così, anche, per tante altre attività, in cui maturare una carriera progressiva nel tempo comporta lo sviluppo procedurale delle cosiddette malizie che fanno di un professionista uno specialista unico e magari anche originale.


Scrivere per fare la differenza
La quantità di letteratura prodotta distingue un blogger piuttosto che un altro per il proprio percorso empirico personale che con il procedere del tempo si disvela agli occhi dello stesso sotto forma di maggiore consapevolezza nelle propria capacità comunicativa e di qualità rispetto ai contenuti/ messaggi da poter trasmettere.


"Ragion per cui non mi stancherò mai di incentivare le persone soprattutto portatrici di contenuto ad aprire un blog ed a perseverare curandolo


Suggerimenti per evitare toni da guru onnisciente 
Ho già trattato la questione inerente ai toni da guru che sono soliti avere molti blogger (me' compreso seppure con un rapporto ancora non risolto e perciò assai conflittuale) per comunicare ed il mio messaggio in proposito è di avere fiducia nel non smettere di ricercare il proprio tono-registro comunicativo scrivendo e continuando a farlo, perché sono sempre più convinto che:


"fare blogging è un esperienza empirica che si sbobina disvelandosi progressivamente agli occhi dell'autore-blogger



 CONCLUSIONI 
A ciò concorre ovviamente la produzione di contenuti-letteratura che oltre a sviluppare una diversa forma mentis comporta di riflesso una continua attività di riflessione profonda e concettuale dei vecchi paradigmi osservati da nuovi punti di vista creatisi con il progredire del tempo.

Al pari della conoscenza la prospettiva muta con il dipanarsi capillare dell'attività critico-riflessiva.

- I tenaci partono avvantaggiati?

Può darsi...come i talentuosi... ma, anche se non avete queste peculiarità, potete sempre svilupparle attraverso la 'cura di un blog' perché:

- volere  è potere..  ..sempre che il potere non lo voglia!