Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

martedì 10 maggio 2016

Se vuoi fare il blogger non fare come Paganini

blogging blogger blog

Si narra che Niccolò Paganini sia stato una sorta di rockstar ante litteram virtuoso del violino fu precursore di quella figura tanto cara alla narrativa rock inventando così a suo modo il mito della figura/ruolo del musicista bello e dannato.


Il triste destino ed epilogo del genio in comunicazione

Ma non fu solo un personaggio scenico bensì si trattava di un genio tale da potersi ritenere un musicista al di fuori del suo tempo, un uomo del futuro, un artista che avrebbe gettato i dettami della musica moderna tanto che il suo violino poteva recitare il ruolo di ciascun altro strumento presente in un'orchestra ma anche fare da solista esibendosi in assoli che ricordavano così tanto i riff di chitarra dei rocker contemporanei.

Perciò era tanto genio quanto ahimè incomprensibile per coloro che lo ascoltavano ed a testimonianza di ciò concorre la leggenda che lo accompagna sin oggi;

essa narra avesse fatto un patto con un agente mefistofelico il quale in cambio della sua anima gli concesse una rapida notorietà e riconosciuta fama.

A pensarci bene in effetti tutto ciò ha del diabolico perché non godere affatto di notorietà in quanto incompresi corrisponde a vivere in un mondo alieno in cui si fa presto a sentirsi vittime di un sortilegio;

la domanda nasce spontanea: come può un uomo avercela fatta ed al contempo vivere in miseria?

E certamente l'ambizione di Paganini non l'aiutava a farsi comprendere immensa com'era al pari del successo con il gentil sesso a punto tale d'accecarlo.


Nella comunicazione se sei incomprensibile rimani incomprensibile

Ecco i blogger e più in generale tutti coloro che si approcciano alla scrittura online corrono il serio rischio di o essere troppo banali e conformati al resto degli autori presenti in rete o risultare incomprensibile perché troppo orientati verso una ricerca smodata tesa all'innovazione continua per maturare così uno stile originale ed ambizioso.

"Il giusto tanto per cambiare da ragione per l'ennesima volta agli antichi che lo ponevano a ragion veduta nel mezzo esattamente posto in equilibrio anche se labile tra i due poli appena citati pur tenendo sempre a mente un monito:  
se prima non ti comprendono lo sforzo per essere originale sappi non vale proprio a niente!


La formula del successo è come quelle che fa crescere i capelli ed aumentare i centimetri

Dopotutto è ancora caldo il post in cui parlavamo dell'immediatezza nella comunicazione web;

trattare, invece, il contenuto nella sua essenza costituente è interesse che la precede e che sono certo crea più di qualche grattacapo ai blogger in cui il dubbio principale è andare oltre al "come" per focalizzarsi sul "cosa" trattare per essere quanto meno capiti.

"Specularmente si può sintetizzare dicendo che nel web non vale meramente ciò che dite ma ciò che gli altri non solo contano di sentire per soddisfare la proprie aspettative ma soprattutto è importante che riescano sempre a comprenderlo.

Proprio al pari di Niccolò Paganini il cui genio superava di gran lunga la comprensione del pubblicò e perciò risultava più scadente di chi, invece, era un mediocre e si impegnava suo malgrado per fare bene.


Crisi d'identità o confusione di ruoli?

Eppure queste dovrebbero essere due latitudini quella del genio e quella del mediocre così lontane da risultare nettamente contraddistinte... , invece, nella comunicazione web questa distanza è come se sfumasse!

Un problema non da poco per chi oltre a produrre contenuti di qualità ha nel mirino il "fare innovazione" per la comunicazione e che alla resa dei conti può risultare al pari di un colpo di spada nell'oceano.

"Perciò meglio lavorare sull'affinarsi con meticolosa attenzione e certosina applicazione/ dedizione mantenendo un approccio sensibile e rispettoso il più possibile dei registri comunicativi in uso/essere prestando scrupolosa attenzione sino a che essi non divengano suscettibili tanto da non correre il rischio di rendere critica la loro comprensione. (Suggerimento)


L'interpretazione lasciamola alle immagini 

..e tale deve rimanere!
Tant'è che il comunicare attraverso un blog rende possibile, invece, il connubio sinergico delle immagini con il testo affinché la si agevoli la comprensione evitando di complicarla riducendo così il più possibile i tempi devoluti alla faticosa quanto preziosa attività deputata all'interpretazione semantico/ concettuale.