Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

domenica 26 febbraio 2017

1 rifiuto di blogger

blogger blogging web writing copywriting
Un rifiuto di blogger è un blogger che tutti hanno per sempre rifiutato.

La morte può essere vista come una soluzione, l'atto finale; dopodiché, non esiste più alcuna fine per lasciare spazio finalmente ad una liberazione, definitiva e risolutiva grazie alla quale tutti i problemi si annullano e si risolvono. Tutto quel tempo speso a provarci, le frustrazioni, per non parlare dei bilancini si i tempi di bilancio anticipati, di una tristezza.. e quelli che dopo che ce l'hanno fatta o almeno millantano risultati soddisfacenti in grado di farli godere barra sopravvivere dignitosamente che ti snocciolano enucleando tutti i loro tentativi dove li mettiamo?

Sono ancor più patetici. 

Chi è un rifiuto di blogger?

Non siamo soli a questo mondo ed è l'ora di rassegnarsi che il mondo si divide in 2 macro-categorie:
  1. I beati coloro che non devono lavorare per vivere e che sono indipendenti dal giudizio altrui sin da quando sono infanti.

  2. I fottuti-maledetti quelli che non solo vivono per lavorare ma dovranno arrovellarsi gran parte del percorso esistenziale per trovare qualcuno che sia disposto ad assumerli, per passare poi il resto del tempo ad essere dipendenti totalmente dal giudizio altrui.
Pertanto fate ammenda con il vostro destino ed iniziate pure a seminare di conseguenza, ignorare il seguente schema non conduce a niente se non a tornare al punto di partenza, gira, gira al massimo può venirvi uno svarione o poco più.


Cosa fa' un blogger rifiutato?

Dopodiché se siete ancora della decisione, ferma, di perseverare nel fare il blogger dedito al copywriting-blogging avete davanti a voi una valanga di tempo per bruciare ripetutamente tastiere di pessima qualità, scrivere, scrivere e scrivere ancora, decidere di passare all'esperienza tattile peraltro sublime con qualsivoglia versione marcata Apple, ancora scrivere, poi continuare a farlo, raggiungere un tetto di post che inizino a saturare il web con contenuti sparati dalla mono-frequenza del vostro blog personale, scrivere, persistere nella scrittura, aggiungere altrettanti articoli scritti per altri blog la cui versione sia anche e finalmente multi-frequenza, farvi venire il mal di schiena, il mal di mouse.. tutto questo senza soluzione di continuità, ne dubbio alcuno e se proprio ti devi fare una domanda fattela su un post da scrivere, e seguitare così perlomeno fino a quando un giorno ti trasformerai da:

 "1 rifiuto di blogger ad essere finalmente ingaggiato, anziché, perennemente rifiutato. 😜

Ma il tuo mestiere non è vivere la vita che sia ogni giorno sconosciuta ma scriverla, vivere per raccontarla ed essere abbastanza interessante per farti leggere, tutto il resto fa rima con speranza e si sa che destino atroce spetta a chi visse sperando. 

blogger copywriter web writing blogging

Nel web ciò che conta è la strategia

Secondo me ciò in cui fa realmente la differenza il web rispetto alle dinamiche "tradizionali" non è tanto insito nell'offerta di lavoro presente quanto la libera imprenditoria strategica che lavorando di fino consente di capillarizzare i servizi; tant'è che se fai quello che hanno già fatto gli altri per raggiungere il successo non solo con te potrebbe non funzionare ma sarete presto in 2 a dividervi una torta senza spicchi perché è già tutta sua di chi ci è già riuscito prima di te.

Ecco perché è importante che tu ci metta del tuo!

Va bene imparare dagli altri ma se non fai la differenza resti al palo e pensa che gli schiavi appartenenti alla 2° categoria sono soliti appenderci per giunta proprio il mulo del padrone.

Presto non saranno più le polarizzazioni a fare la differenza, fatti trovare pronto, scalda i motori sin da ora, applica ingegneria estrema ai tuoi testi, studia, formati, costruisci e poi scrivi fatti venire il mal di testa a farlo fino alla nausea e poi dei risultati ne riparliamo, magari già da adesso nei commenti. 

Non perdere neanche un post
iscriviti alla

NEWSLETTER
newsletter blog antonio luciano
!NO SPAM!


Inserisci il tuo indirizzo email, enjoy 😍 :






Delivered by FeedBurner