Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

mercoledì 2 ottobre 2013

Blogger anatomy

tutorial Blogger google

Aprire un Blog è sempre una bellissima iniziativa e penso che non sia necessario elencare le motivazioni a sostengo di questa opinione potete facilmente ricavarla dagli articoli che ho scritto in merito dalla data di resa pubblica di questa piattaforma. Sinteticamente so che può suonare come una cantilena petulante e ripetitiva ma non mi stancherò mai di elogiare coloro e più precisamente chi decide di intraprendere un percorso di buona e sana volontà a prescindere dal risultato.

Essere creativi in Italia al giorno d'oggi corrisponde ad avere vita dura al pari di prendere una laurea se si è figli di operai! Perciò anche se sinteticamente sappiate che i miei elogi sui Blog spaziano dalle fondamentali qualità intrinseche come media visto come evoluzione di quello testuale e perciò crossmediale con il riferimento consequenziale dell'incremento della capacità cognitiva che deriva dall'attività/pratica di Blogger a quelle relative quelle potenziali e ariperciò ancora inespresse.

Quest'ultima come avrebbero detto gli antichi filosofi è ancora in potenza una sorta di fuoco che cova sotto le ceneri...anzi a dirla proprio tutta è una bomba H!

Bene fatto il predicozzo diciamo che se avete deciso di usare Blogger come piattaforma proprietaria per il vostro Blog perché i miei post vi hanno convinto o perché di mescolarvi a Facebook ed i suoi commenti pluri-variegati proprio non avete voglia e preferite l'ecosistema di Google Plus ben più business oriented che dire se non che avete deciso di partire già con il piede giusto!

Ma come sapete per camminare una sola appendice non è sufficiente perciò d'ora in poi la mia missione sarà quella di farvi camminare lungo questo percorso di sviluppo informatico blended con la produzione dei contenuti ben saldi su entrambi ed evitarvi sulla retta via che possiate inciampare in errori a causa dell'assenza di una guida in grado di tutelarvi dalla mancanza di esperienza esponendovi così al rischio di tagliarvele(le gambe).

Bene procedo con un elenco di priorità da rispettare calibrate sulle Criticità:

  • Sarà banale ma scegliere bene l'Url personalizzato sin dall'inizio alias indirizzo del Blog è fondamentale NON fare come ho fatto io che l'ho cambiato in corso d'opera l'impatto negativo che ne conseguirà non sarà affatto uno scherzo! Purtroppo la possibilità di poterlo modificare nel tempo fa sottovalutare questa decisione prendendola con sufficienza mentre le conseguenza vanno bel oltre al perdere gli utenti iscritti ai Feed RSS pensa solamente a quella in cui nessun articolo corrisponderà alla precedente indicizzazione che avevate sia nel browser di Google che in tutti i canali social in cui hai pubblicato. Quindi pensaci bene e fai una scelta a lungo termine perché adesso ne conosci le scomodissime conseguenze! Ah quasi lo dimenticavo che a peggiorare le cose perderete anche tutti i collegamenti ipertestuali tra i Post.

  • Se avete deciso di caricare un Tema personalizzato specie se FREE fate sempre un'attenta verifica di tutto il Layout e constatate il suo funzionamento completo. Molti per esempio mancano del "campo descrizione della ricerca" nel modello/box per scrivere gli articoli (con pesanti conseguenze a livello SERP) altri sono completi ma mancano della Favicon il che renderà difficile un vostro reperimento sia nella cronologia per chi lavora che l'inserimento nei preferiti e perciò una mancanza a rafforzare la vostra identità-presenza-funzionalità strumentale che ricadrà sul Blog. Immaginate di fare tante ore dedicate alla personalizzazione HTML e accorgervene a lavoro già compiuto anche se si rimedia a tutto forse saperlo prima canalizzerà rendendola più selettiva la vostra scelta sul tema ideale. Comunque il quadro relativo il Test per caricare la Favicon lo trovate in alto a sinistra nel modello-layout con la dicitura "Icona preferita".

  • Quando inizierete a pubblicare Post a fronte di una buona indicizzazione ricordatevi sempre di compilare sia il campo "descrizione" (posto accanto al Box dedicato alla scrittura) che quello relativo le "proprietà" delle immagini reperibile nella barra che si apre quando cliccate sopra l'immagine stessa.
    Il primo è importante che lo riempiate anche per quelle che diverranno le pagine del vostro Blog sempre per lo stesso motivo relativo l'indicizzazione mentre il secondo lo è in quanto Blogger indicizza tutte le vostre immagini e per un Web sempre più visual based con utenti che si affidano ancor di più a questo senso sarebbe una leggerezza ben poco producente dimenticarsene trascurandone la compilazione completa (per sapere come fare CLICCA QUI).

    Inoltre immaginate che vi scordate di non indicizzare tutte le immagini sin da subito o non lo fate perché non ne siete a conoscenza d'altronde come biasimarvi quando non appare nessun riquadro da compilare se caricate un'immagine?
    Leggendolo a posteriori su qualche Blog di tutorial di Blogger dopo qualche mese di produzione di contenuti casomai al vostro 150° post ne venite a conoscenza...facendo i conti sono due righe da compilare con una media di 4/5 parole lascio a voi fare la moltiplicazione...per farvi capire cosa vi aspetta...

  • Quando caricate un'immagine come Header-Intestazione del Blog nominatela sin da subito come file Windows con le giuste Keywords e con il nome che desiderate compaia nel motore di ricerca di Google dedicato alle immagini in quanto vengono indicizzate tra le immagini molte parti presenti sulla Home/Front Page del Blog. Quindi niente codici strani da programma grafico o nomi imbarazzanti o scomodi.

  • Se integrate la vostra pagina Google Plus fate attenzione all'introduzione dei vostri post se deciderete di usare la pubblicazione automatica in quanto questa nuova funzionalità pubblicherà in automatico i primi righi del Post. Quindi o scegliete la pubblicazione manuale e inserite il sunto che volete io per esempio uso quello nel campo descrizione che scrivo pre-pubblicazione altrimenti adesso ne siete al corrente e quindi potrete calibrare la scelta delle prime righe in relazione a questo automatismo.

  • Quando caricate un'immagine di Copertina e casomai scegliete di ottimizzarla modificandola con l'editor grafico integrato al social ricordatevi che le foto su Google plus vengono indicizzate nel motore di ricerca quindi ricordati di scegliere anche in questo caso un nome adatto comprensibile e pertinente già dal caricamento da Windows. Questa scelta è importante da fare perché stranamente una volta caricata l'immagine se non scegliete subito un nome diverso e solo a posteriori vi rendete conto che non vi soddisfa non potrete più modificare il nome da Google+.

  • Create una Pagina Google Plus dedicata e collegatela con il vostro Blog e non usate il vostro profilo personale di Google Plus  anche se il Blog porta il vostro tuo nome.Se avete fatto una Pagina Facebook dedicata perché su Google Plus dovreste fare diversamente? Non mi dite che vi siete fatti prendere da un attacco di pigrizia molesta o peggio ancora perché pensate a livello strategico che Google Plus non abbia futuro? Google Plus è il futuro!
    Le Pagine di Google Plus innanzitutto sono indicizzate nel motore di ricerca-browser-google e sono già sicuro che assumeranno nel tempo una forma in divenire come lo è stato per Facebook.

    Chissà casomai tra qualche mese il vostro Blog potrebbe divenire un tutt'uno con Google+....resta comunque la realtà innegabile che un social integrato e sincronizzato nel/all'Ecosistema Google ha un potenziale inimmaginabile di sviluppo....perciò non procrastinate questa scelta!
    I vantaggi che potrete ricavare dal collegare il Blog alla Pagina Google Plus omonima sono inerenti sia il  design-funzionale-strumentale (per approfondire leggi QUIper chi ne usufruisce navigandovi sul web (utenza) che personali di pratica di lavoro provenienti dalla riduzione di tempo e del coefficiente di difficoltà dato dall'appartenenza ad un unico ecosistema Google e quindi di poter usufruire dell'integrazione e della sincronizzazione di tutti i suoi prodotti senza dover ricorrere ad applicazioni fatte da terzi e quindi ripetere loggature, aggiornamenti continui, iscrizioni, risoluzione di bug, scarsa indicizzazione e compatibilità, accessibilità sempre diversa per ogni prodotto esterno che sceglierete(Google mantiene sempre una User Experience molto semplice ed un Accessibilità ottima) e quant'altro.
    Un esempio di ottimizzazione del tempo che mi viene in mente è il sistema di automazione dei post che dal Blog potete scegliere se indirizzare verso la Pagina Google o il profilo personale senza dovere importare alcun Feed RSS.

  • Aprite attivandolo il vostra Account Drive che Google offre nel pacchetto FREE non solo vi sarà utile per lavorare in qualsiasi contesto (anche in mobilità App su Google Play) ma estenderà lo storage/archivio che già offre la piattaforma Blogger con la possibilità di inserire file Word,PDF e di regolarne il grado di apertura della privacy.

  • Per i file Video attivate e personalizzate anche il vostro canale You Tube che non ha certo bisogno di presentazioni riferite alle qualità basti pensare che batte anche Facebook a popolarità e che l'immediatezza del video tra i media è pressoché  imbattibile quindi se siete a caccia di popolarità il ritorno che potrete ricavarne è bidirezionale oltre che utile anche come estensione funzionale per i post/servizi e quant'altro intendiate produrre per i vostri utenti se analizzati in riferimento all'efficacia ed efficienza dell'azione sviluppata.

    Anche in questo caso puoi collegare il nome del canale al tuo Profilo Google Plus ma ricordatevi di fare molta attenzione nello scegliere l'Url personalizzato perché non sarà più possibile mai cambiarlo a posteriori in futuro se non facendo un nuovo account Google. Cercare di scegliere una grafica dell'intestazione del Canale YouTube che sia collegabile all'attività del Blog rendendoli bidirezional-mente riconoscibili e facilmente identificabili è il primo passo per un'amplificazione del potenziale Crossmediale.
    Il secondo passo da far seguire al primo per completare l'opera per conseguire la finalità relativa l'Efficacia è nel momento in cui  si aggiunge ad un post un Video YouTube integrato di ricordarsi di inserire poi anche l'Url del post di riferimento nel campo di descrizione dedicato di YouTube.
    Inoltre ogni qual volta vorrete caricare un video Youtube sul tuo Blog disporrete comodamente della lista dei vostri video direttamente al momento del caricamento e non dovrete usare applicazioni fatte da parte di terzi come su WordPress.

  • Per chiudere questo Post infine una chicca di GOOGLE: se siete Blogger sicuramente tutti i giorni avrete tante fonti da cui leggere,studiare contenuti e una miriade di canali/fonti da cui reperirle.

    Saltare da un dominio ad un'altro non solo è scomodo ma rappresenta anche una notevole perdita di tempo devoluta alla ricerca per non parlare della criticità insita nel fattore dato dalla dimenticanza di un determinato Blog da navigare dato dal fenomeno dell'overload delle capacità della memoria a cui il Web ci espone e sottopone quotidianamente.

     Blogger vi facilità la vostra attività di lavoro risolvendo anche il problema della Chiusura del lettore di Feed RSS avvenuta da qualche mese attraverso l'inserimento di un elenco di lettura dei Blog- Preferiti direttamente nella homepage-Bacheca della piattaforma. In realtà non è un semplice elenco ma vi consente di importare i Blog in quello che diverrà una sorta di libro integrato alla piattaforma Blogger e dedicandogli una pagina ciascuno con il vantaggio di poterli sfogliare quotidianamente e molto velocemente in un solo posto quindi con una considerevole riduzione dei tempi di navigazione.

    Per inserire/importare i Blog non necessita di alcuna procedura complicata sarà sufficiente inserirne l'Url: nessun Feed RSS... nessuno stress e ancora avete dubbi con chi Fidelizzarsi.

    Nella foto sottostante un'immagine di questa comoda funzionalità:

bacheca blogger google