Drop Down MenusCSS Drop Down MenuPure CSS Dropdown Menu

sabato 29 ottobre 2016

I'm Free, blogger

blogger passione blogging
Blogging amore e fantasia questa è l'alchimia che per risultato di sintesi da passione al 110% se poi aggiungete anche il divertimento avete ottenuto la formula segreta per un content marketing da urlo.

La fermata del capolinea per la mia fantasia ancora non è arrivata magari non balla sulle note della gioia di Janis Joplin ne scivola rilassante come faceva l'eroina in fondo a ciascuna cellula del suo essere ma può battere ancora e molto altro tempo ancora sui tasti di una tastiera emule del ritmo di una chitarra che con i suoi assoli scivola giù così per i rivoli distorti delle pieghe dell'animo umano fino a grattarne il fondo.


Almeno 1 eroina ti dona
Perché la fantasia è l'unica cosa che non possono toglierci, non è un abito, ne' una abitudine non si acquista ne' si riproduce è solo tua e di nessun altro ed è nascosta proprio dentro di te ed è dannatamente rock e se c'è una canzone che la rappresenta ed incarna al contempo ammesso che essa esista al massimo è I'm So Free di Lou Reed o meglio quella nella versione di Roger Daltrey.

La fantasia è evasione, resistenza agli schemi, aria buona in assenza di ossigeno, è la speranza in un ambiente totalmente deprimente, è uno sforzo, un lampo di luce che squarcia il buio ed infinite altre cose insieme perché lei tutto può! Difatti può arrivare persino ad essere la tua rovina e non la tua salvezza passando velocemente a prenderti a calci nel didietro a non finire finché non sei diventato un emarginato totale quando invece ti aspettavi un premio perlomeno di consolazione.


Di cos'è fatta la fantasia?
E' il materiale più resistente di cui è fatta la natura umana più dura dell'acciaio più resistente del carbonio inscalfibile come il diamante la fantasia è un rifugio a sua volta nascosto nei pensieri più dissidenti ed irriverenti che ci siano è un universo meno comune dei sogni più noto tra gli artisti ed il più perseguito sulla terra dai tecnocrati di turno.

A morte la fantasia ed i creativi! Sia mai che hai il "male luminoso" perché si di quello oscuro si può pure morire ma con quello di evasore della realtà come minimo si finisce punito!

Perciò la fantasia è anche  rabbia, tutta la rabbia che ho, quella che non dimentico quella che mi ha portato adesso ad essere quello che sono!


Il blogging è la medicina 
Scrittura e fantasia sono come due tipi che si incontrano con una forte attrazione fisica e decidono di sfogare la propria pulsione reciproca in barba a tutte quello psico-menate da erboristeria della vita che alla voce sofferenza negli scaffali manca della marijuana hanno deciso di andare fino in fondo senza feedback reciproco ma solo per se' stessi.

Ma se oltre ad essere intenzionalità tutto di te blogger è da imputare alla chimica sin'ora abbiamo descritto solo qualcosa di inevitabile, insondabile che pur avendo la forza della natura manca di una cura ammesso che essa esista.

blogging blog blogger


Cure omeopatiche per blogger, quelle che funzionano
Se ami scrivere dovrai anche leggere tanto e non è un suggerimento ti sto parlando della mia nevrosi ossessiva compulsiva che ha luogo ogni qual volta sento una frase, vedo un testo, odo una canzone, una pubblicità perché le idee sono da per tutto e ogni cosa si può tramutare potenzialmente in ispirazione per rimpinguare di contenuti un blog che sia esso personale, aziendale/corporate.

Una volta maturata questa passione per il blogging diventi come una spugna sempre troppo asciutta in fatto di idee da trasformare in seguito in content marketing, morbosamente sarai calamitato da tutto ciò che abbia un accenno anche minimo al poter dare forma al contenuto sia che esso suoni già in principio come pura musicalità, melodia o una sinfonia l'ispirazione ahimè è sempre sorda.


Pippe,dipendenze e rock n'roll= blogging
Come un tossico non sarai mai soddisfatto e così consumerai con fare compulsivo la tua dose di testo il quale oramai si è preso la tua giornata ad un punto tale di decidere per te come debba essere scandita con i suoi tempi e la sua tirannia...presto la dipendenza da blogging ti avrà ingoiato e tu come blogger ci sarai finito sotto.

Poco importa se trovi la tua frase ad effetto quella che si adopra a fare da jingle al contenuto del tuo articolo-post che da una forma ad esso rappresentandolo anzi no che dico enfatizzandolo al pari di un assolo di chitarra domani la "febbre da blogging" ti porterà di nuovo sulla medesima strada a battere gli stessi marciapiedi alla ricerca di ispirazione ancora perché il problema è che non ti basta mai, non è mai abbastanza neanche se fosse ad ogni angolo della strada riusciresti ad essere fottuta-mente soddis-fatto!

"..tutto ciò si traduce in una lotta continua per superare i blocchi creativi che fanno resistenza ed il blogging è l'unica sostanza capace di incanalare la fantasia per uscirne e tentare di farcela!

Quindi leggi tutto, cibati di testo che trovi in ogni dove, fatti di ispirazione e mantieni un regime basato su una dieta ricca di ironia senza farti mancare il sempre più raro apporto quotidiano di umorismo e ricorda se non ci ho capito niente io puoi arrivare facilmente allo stesso risultato anche tu anzi se trovi una scorciatoia non esitare a prenderla e magari in un qualche modo a farmelo presente! Ma soprattutto rifugiati nella fantasia ogni volta che vuoi-puoi, accoglila ed accettala coltivandola sempre e comunque il problema è di chi non la contempla e la perseguita e non certo viceversa ovvero di chi ha la fortuna di averla!
Good luck e enjoy!


Non perdere neanche un post
iscriviti alla

NEWSLETTER
newsletter blog antonio luciano
!NO SPAM!


Inserisci il tuo indirizzo email, enjoy:






Delivered by FeedBurner